Anche l'Emilia-Romagna al ProWein in Germania

Il vino emiliano-romagnolo vola in Germania e più precisamente a Duesseldorf.
L'occasione è una di quelle che non si possono mancare, il ProWein, l'importante fiera internazionale vitivinicola in programma dal 17 al 19 marzo nella città tedesca.
Importante vetrina di settore, la fiera giunta alla 25a edizione è aperta esclusivamente al trade e ha assistito negli ultimi anni a una costante crescita di espositori e visitatori. Nel 2018 ha registrato oltre 60.000 visitatori (1.500 in più rispetto all’anno precedente) provenienti da 133 Paesi. Sono stati, invece, 6.870 gli espositori provenienti da 64 Paesi.

Coordinate da Enoteca Regionale, saranno numerose le aziende emiliano romagnole presenti: Tenute d’Italia/Morini srl e Casa Vinicola Poletti (entrambe di Imola – BO), San Patrignano (Coriano – RN), Cantina Valtidone (Borgonovo Val Tidone – PC), Cantina Sociale di Vicobarone (Ziano Piacentino – PC), Poderi dal Nespoli – Mondodelvino (Cusercoli – FC), Terre Cevico (Lugo – RA), Caviro (Faenza – RA), Cantine Riunite & Civ(Campegine – RE), Donelli Vini (Gattatico – RE), Cantine Ceci (Torrile – PR), Cantina di Carpi e Sorbara (MO).
Numerosi anche i Consorzi nell’area di Enoteca Regionale: Consorzio per la Tutela del Lambrusco di Modena, Consorzio Tutela e Promozione dei vini Dop Reggiano e Colli di Scandiano e Canossa (Casali Viticultori, Opera 02 di Ca’ Montanari, Bertolani Alfredo, Fattoria Moretto, Cantina Sociale Formigine Pedemontana, Az. Agr. Pezzuoli, Cantina Puianello, Cantina di S. Croce, Cantina Settecani-Castelvetro, Zanasi, Cantine Lombardini), Consorzio Colli Bolognesi (Manaresi Poderi Bella Vista, Podere Riosto, Tenuta La Riva), Consorzio Vini di Romagna (Torre San Martino, Cantina Braschi di Enoica, Cantina Forlì Predappio, Cantina Sociale di Cesena, Celli, Condè, Tenuta Casali, Tenuta La Viola, Trerè, Fattoria Paradiso).

Il trend del vino in Germania
Il vino, dopo la birra, rappresenta la bevanda alcolica più rinomata in Germania, anche se negli ultimi anni il consumo di vino ha mostrato nuove tendenze che si ripercuotono di conseguenza sulle importazioni. Il vino è ormai un elemento essenziale della cultura sociale tedesca tanto che dal 2001 la spesa per questo prodotto ha superato per la prima volta quella per la birra. Secondo l’aggiornamento di giugno 2018 dei dati OIV sulle stime di consumo di vino mondiale dell’anno 2017, la Germania conferma la quarta posizione tra i Paesi maggiori consumatori di vino, attestandosi ad una cifra di 20.2 milioni di ettolitri totali consumati nel 2017 (circa 23,6 litri pro-capite per lo stesso periodo).

I dati dell’export italiano del primo trimestre 2018 posizionano la Germania al secondo posto tra i principali mercati d’esportazione. Nel periodo aprile 2017 – marzo 2018 il valore del vino imbottigliato italiano esportato in Germania si attesta attorno ai 742 milioni di euro, in leggero calo (-2,4%) rispetto allo stesso valore di 12 mesi prima.



Redazione Emiliaromagnavini
Storie di vino e di cibo che meritano di essere raccontate. Vigneron intimamente legati alla loro terra, cuochi avvezzi alla materia prima e alla tipicità, eventi che fanno grande l'Emilia Romagna. Perché bere e mangiare sono prima di tutto un atto agricolo. Tutto il resto è noia. Per scrivere alla redazione: redazione@emiliaromagnavini.it
redazione@emiliaromagnavini.it

Copyright © Emilia-Romagna Vini