Prosciutto Parma guarda agli States

Il Consorzio del Prosciutto di Parma protagonista a San Francisco. La vetrina è stata il Winter Fancy Food show, la fiera americana di punta del periodo invernale, primo appuntamento di un 2019 che vedrà il Consorzio nelle principali fiere alimentari al mondo.

"Winter Fancy Food è un appuntamento immancabile per noi – ha dichiarato il presidente Vittorio Capanna - È una fiera posizionata strategicamente a inizio anno, questo ci permette di confrontarci con gli operatori sul lavoro già svolto e di condividere le attività da sviluppare nei prossimi mesi. Quest’anno, tra le altre cose, abbiamo presentato il nuovo progetto promozionale che partirà a febbraio e ci vedrà impegnati con altre importanti DOP nel Nord America, Stati Uniti e Canada, due mercati che offrono concrete possibilità di crescita per le esportazioni dei prodotti italiani".

Il progetto, cofinanziato dall’Unione Europea, ha l’obiettivo di valorizzare le produzioni agroalimentari di eccellenza come rappresentative della qualità e del patrimonio enogastronomico italiano per contrasto al fenomeno dell’Italian Sounding e portare così il consumatore americano a una scelta d’acquisto consapevole. Altro elemento strategico sarà l’ampliamento dei limiti territoriali per favorire la penetrazione in nuove aree dove i prodotti sono ancora poco distribuiti. Non mancheranno quindi attività con i punti vendita e la ristorazione, degustazioni e incontri formativi con gli operatori che avranno un ruolo importante nel veicolare l’informazione e la conoscenza dei prodotti.

Oltre al Winter Fancy Food, nel 2019 il Consorzio del Prosciutto di Parma parteciperà ad altre fiere internazionali come Foodex a Tokyo, Food & Hotel Vietnam, Summer Fancy Food a New York, Anuga a Colonia, Food Hotel China.


Redazione Emiliaromagnavini
Storie di vino e di cibo che meritano di essere raccontate. Vigneron intimamente legati alla loro terra, cuochi avvezzi alla materia prima e alla tipicità, eventi che fanno grande l'Emilia Romagna. Perché bere e mangiare sono prima di tutto un atto agricolo. Tutto il resto è noia. Per scrivere alla redazione: redazione@emiliaromagnavini.it
redazione@emiliaromagnavini.it

Copyright © Emilia-Romagna Vini