Doppio canestro per il Parmigiano Reggiano

Doppio canestro per il Parmigiano Reggiano negli States. Prima incassa l’eliminazione dei dazi aggiuntivi grazie all’amministrazione Biden, poi ingaggia la guardia italo-americana Nico Mannion a testimonial negli Usa. Insomma una bella doppietta per il re di formaggi nel suo primo mercato dell’export, con una quota del 20% sul totale delle esportazioni, pari a circa 12 mila tonnellate di prodotto all’anno.

Eliminazione dazi
L’eliminazione dei dazi è uno dei primi riflessi della nuova presidenza americana nei rapporti con la UE. Applicate dall’ottobre 2019, le tariffe aggiuntive pesavano del 25% (da 2,15 a 6 dollari al chilo in più), con un aumento del prezzo a scaffale per i consumatori americani dai 40 ai 45 dollari al chilo.

La stella Mannion
L’altra novità è il testimonial. Dopo la partnership con la giovane promessa del tennis Jannik Sinner (news), il Parmigiano Reggiano si affida a Niccolò “Nico” Mannion, nato nel 2001 a Siena. Figlio d’arte, il padre, Pace Mannion, è un ex cestista statunitense con una lunga carriera tra la Nba e la serie A italiana, e la madre, Gaia Bianchi, è un ex pallavolista di Guidonia. Nico ha iniziato la sua carriera agonistica nel 2015 con la squadra della Pinnacle High School. Seppur ancora giovanissimo, Mannion è considerato la grande speranza del basket azzurro: ha esordito con la maglia dell’Italbasket nel 2018, a soli 17 anni, quarto più giovane esordiente di sempre.

Da fiero italiano, sono onorato di diventare ambassador di un brand come il Parmigiano Reggiano, vera icona del made in Italy. Ne sono un consumatore fedele da quando sono piccolo e sono felice di aggiungere un sapore di casa alla mia routine pre e post-partita”, ha commentato Mannion.

Siamo orgogliosi di avere in squadra un talento come Nico Mannion. Da sempre il Parmigiano Reggiano è a fianco degli sportivi con la sua naturale carica di energia per supportare e promuovere valori come il rispetto, lo spirito di sacrificio e la genuinità”, ha dichiarato il presidente del consorzio del Parmigiano Reggiano, Nicola Bertinelli.


Filippo Fabbri
Calciatore mancato, giornalista per passione. Una stella polare di riferimento, il motto del grande Gianni Brera: “Prima di scrivere un articolo bevi un bicchier di vino”. Perchè come diceva Baudelaire "bisogna diffidare degli astemi". Contatti: filfabbri@gmail.com
filfabbri@gmail.com

Copyright © Emilia-Romagna Vini - Iscritto al Registro Stampa presso il Tribunale di Forlì al n. 11/18