Martini Mondodelvino: ‘In 7 anni nuove acquisizioni’

Ha fatto molto rumore, come è normale che fosse, l’acquisizione di Mondodelvino da parte di Clessidra. Prima di tutto perché conferma l’interesse del fondo di investimento per il settore vinicolo, dopo la recente operazione anche di Botter, in secondo luogo per le dimensioni dell’operazione che portano alla nascita di un grande operatore privato italiano con ricavi pari a 350 milioni di euro.

Il fatto è che non pare un’operazione fine a sé stessa, ma orientata verso ulteriori investimenti. A dirlo è Marco Martini di Mondodelvino al Corriere Romagna:Clessidra e Botter sono due delle più importanti realtà nella produzione vinicola nazionale e in base al nostro progetto, che auspica ulteriori acquisizioni, da qui ai prossimi 7 anni, desideriamo arrivare a comprendere le principali regioni di produzione italiane: Veneto, Piemonte, Toscana, Emilia Romagna, Sicilia e Abruzzo”.

A motivare l’operazione infatti è la nascita di un grande polo per “acquisire maggiore capacità competitiva a livello internazionale. […] Con l’acquisizione puntiamo a ridurre le debolezze intrinseche della struttura vitivinicola italiana, caratterizzata da un’altissima frammentazione”.

Riguardo le cariche, Massimo Romani, attuale Amministratore Delegato di Botter, ricoprirà anche la carica di Amministratore Delegato di Mondodelvino. Marco Martini invece rimane nel consiglio di amministrazione del gruppo romagnolo.

Lo scorso anno Mondodelvino ha chiuso con ricavi in crescita di oltre il 6% e pari a circa 120 milioni di euro, per il 90% realizzati all’estero principalmente in Gran Bretagna, Germania, Nord Europa, Canada e Russia. Con MGM Srl, principale azienda del gruppo conta 8 aziende in Italia (tra cui Poderi dal Nespoli, Cuvage, Ricossa, e Barone Montalto) e 5 controllate estere tra Gran Bretagna, Russia, Stati Uniti e Corea del Sud; è soprattutto un imbottigliatore e un distributore di vini romagnoli, piemontesi, pugliesi e siciliani. In Romagna conta su un vigneto di almeno 85 ettari.

Siamo molto felici che Clessidra ha incluso Mondodelvino nel suo progetto di consolidamento - ha commentato la famiglia Martini - Siamo consapevoli del ruolo e dell’importanza di potere contare su un partner come Clessidra per accelerare il percorso di crescita e di sviluppo, mantenendo nello stesso tempo i valori dei fondatori. Vogliamo ringraziare i nostri soci storici Roger Gabb e a Christoph Mack per il prezioso contributo fornito in questi 30 anni e tutti i collaboratori che hanno contribuito al successo dell’azienda. Siamo certi che Clessidra e il suo gruppo di lavoro ci affiancheranno in questo nuovo percorso, in linea con quanto già sta accadendo con la Botter”.


Filippo Fabbri
Calciatore mancato, giornalista per passione. Una stella polare di riferimento, il motto del grande Gianni Brera: “Prima di scrivere un articolo bevi un bicchier di vino”. Perchè come diceva Baudelaire "bisogna diffidare degli astemi". Contatti: filfabbri@gmail.com
filfabbri@gmail.com

Copyright © Emilia-Romagna Vini - Iscritto al Registro Stampa presso il Tribunale di Forlì al n. 11/18