Vini

Albana di Romagna Docg Passito

Campanacci

Giallo ambrato. Evidente l’albicocca disidratata, integrata piacevolmente da una nota di miele di castagno. All’ assaggio è dolce, di media struttura, appena sapido. Gli manca un pizzico di freschezza a sostenerlo. Chiude su note mielate. Abbinamento: Crostata di albicocche. Servire a 12°C.

Albana di Romagna Docg

Giove

Consorzio Appennino Romagnolo

Dorato cristallino. Impatto olfattivo complesso centrato su note di frutta a polpa gialla, fiori di sambuco, erbe aromatiche. Profillo di bocca dinamico a carattere fresco-sapido, aromi fruttati ben caratterizzati. Piacevole finale di frutta esotica. Abbinamento: Canocchie al limone. Servire a 10°C.

Albana Sillaro Igt

Terra

Villa Papiano

Paglierino con nuance dorate. Piacevole fusione di profumi di frutta bianca e gialla, gelsomino, bergamotto, note esotiche e ricordi di mineralità. Subito morbido all’assaggio, beva succosa, poi acidità che da brio e spinge il finale verso un epilogo persistente e salino. Abbinamento: Spaghetti alle vongole. Servire a 10°C.

Barbera dell’Emilia Igt

Garò

Gradizzolo

Rubino lucido con spunti purpurei. Esuberante di frutto al naso richiama mirtilli neri e more, sentori balsamici di pinoli e noci. Spessore e tannini levigati in un sorso saporito dal lungo finale fruttato. Abbinamento: Fagiano con susine. Servire a 18°C

Bianco Emilia Igt

Araballo dell'Uccellaia

Uccellaia

Abbinamento: Cannelloni al forno. Servire a 10°C.

Bianco Frizzante Metodo Ancestrale

JiJo

Pettyrosso

Chiaro color paglia di bella luminosità con velatura propria della tipologia. In primo piano note agrumate ( limone), erbe aromatiche disidratate e tocchi di cereali. Il sorso è snello, la bollicina è morbida e spessa, chiude con scia sapida. Abbinamento: Verdure pastellate. Servire a 8°C.

Elementi da 1 a 10 di 1299 - Pagina 1/130

Copyright © Emilia-Romagna Vini