Pasticcio di maccheroni alla ferrarese

Livello di difficoltà: Difficile - Preparazione: 120 min. - Dosi: 4 persone

Ingredienti

  • 500 g sedanini rigati
  • 2 dischi pasta sfoglia
  • 400 g funghi (champignon e porcini)
  • 150 g Prosciutto di Modena DOP
  • 150 g salsiccia
  • 100 g fegatini di pollo
  • 100 g burro
  • 100 g vino Sauvignon delle sabbie
  • 50 g Parmigiano-Reggiano DOP grattugiato
  • 10 g lamelle di tartufo
  • 1 scalogno
  • ¼ panna liquida
  • ½ lt besciamella
  • Olio extravergine di oliva Colline di Romagna Dop q. b.
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

Per il condimento
Fare rosolare un piccolo scalogno tritato, aggiungere la salsiccia e cuocerla fino a quando non è ben sbriciolata, fare sfumare un goccio di vino bianco profumato, aggiungere il prosciutto crudo a dadini, e i funghi e cuocere per 15 minuti. Unire poi i fegatini di pollo tagliati a cubetti e cotti al burro. Aggiungere il ragù di salsiccia alla besciamella non troppo soda, la panna liquida, le lamelle di tartufo e il Parmigiano-Reggiano grattugiato. Fate raffreddare.

Per la pasta
Cuocere i sedanini, facendoli bollire per la metà del tempo indicato sulla confezione, scolare e farli raffreddare. E’ importante che il tutto sia freddo, o almeno a temperatura ambiente. Prendere il primo disco di pasta sfoglia e disporlo sul fondo di una pirofila con la chiusura a cerniera, ricoprendone anche i bordi,
mescolare la pasta con il sugo preparato sopra e riempire la pirofila. Coprire con l’altro disco e chiudere bene i bordi. Con la pasta che sicuramente sarà avanzata e qualche formina per biscotto di vostro gusto, fare degli stampini di pasta e decorare la cupola del pasticcio. Spennellare con tuorlo d’uovo e infornare a 190 °C per 30 minuti circa. Tagliare il pasticcio a tranci e servirlo.
Ricetta di: Chef Sergio Ferrarini e Chef Andrea Biondi (Associazione Professionale Cuochi Italiani)

Copyright © Emilia-Romagna Vini