Denominazioni

del territorio Riminese

Colli di Rimini Doc

Doc riconosciuta nel 1996. La zona di produzione comprende i comuni di Coriano, Gemmano, Mondaino, Monte Colombo, Montefiore Conca, Montegridolfo, Montescudo, Morciano di Romagna, Poggio Berni, Saludecio, San Clemente, Torriana, Verucchio e in parte Cattolica, Misano Adriatico, Riccione, Rimini, San Giovanni in Marignano e Santarcangelo di Romagna. La Doc Colli di Rimini, prevede le tipologie Bianco, da trebbiano romagnolo 50-70%, biancame e/o mostosa 30-50%; Biancame, da biancame 85%, altri mas...

Leggi di più

Igt d’Emilia e di Romagna

La produzione di vini Igt (Indicazione geografica tipica) è disciplinata dalla legge n.164 del 10 febbraio 1992. In genere, sono designate con il nome geografico relativo o, in ogni modo, indicativo della zona, in conformità alla normativa italiana e della Cee. Le Igt, normalmente comprendono un ampio territorio viticolo, con un’uniformità ambientale e in grado di conferire caratteristiche omogenee al vino ottenuto. Il marchio infatti lega il vino ad un determinato territorio viticolo uniforme ...

Leggi di più

Romagna Doc

Nata con la vendemmia del 2011, questa nuova Doc ha accorpato le precedenti Doc Cagnina di Romagna, Pagadebit di Romagna, Romagna Albana Spumante, Sangiovese di Romagna e Trebbiano di Romagna, diventate tipologie della stessa Doc Romagna e quindi, con la vendemmia 2011, tutte revocate. In sostanza, ora la Doc è Romagna che prevede le precedenti specificazioni (Cagnina, Pagadebit, Albana Spumante, Sangiovese e Trebbiano), mentre sarà possibile vedere ancora le precedenti Doc per qualche anno sull...

Leggi di più

Copyright © Emilia-Romagna Vini