Premio Metodo classico: i vincitori

Tripletta emiliana nella sesta edizione del Premio Miglior Spumante Metodo Classico dell’Emilia Romagna. Andato in scena nella cornice di Tramonto DiVino a Cesenatico, il road show del gusto insieme ai prodotti tipici e i vini dell’Emilia Romagna, l’evento ha messo di fronte circa 50 etichette di bollicine regionali suddivise in tre categorie: Spumanti Metodo Classico Brut, Spumanti Metodo Classico Rosé e Rossi, Spumanti Metodo Ancestrale.

A valutarli una giuria tecnica (sommelier, degustatori, giornalisti), con l’aggiunta del voto popolare riservato ai partecipanti alla serata.

Sul gradino più alto nella sezione Metodo classico Brut è andato il “Cuvèe Paradiso” della cantina Quintopasso di Sozzigalli di Soliera (Modena). Il miglior Rosè è stato giudicato il “Pigro Rosè” di Cantine Romagnoli di Villò Vigolzone di Piacenza. Per il metodo ancestrale gradino più alto per “Radice” Lambrusco di Sorbara di Paltrinieri di Sorbara di Modena.


Redazione Emiliaromagnavini
Storie di vino e di cibo che meritano di essere raccontate. Vigneron intimamente legati alla loro terra, cuochi avvezzi alla materia prima e alla tipicità, eventi che fanno grande l'Emilia Romagna. Perché bere e mangiare sono prima di tutto un atto agricolo. Tutto il resto è noia. Per scrivere alla redazione: redazione@emiliaromagnavini.it
redazione@emiliaromagnavini.it

Copyright © Emilia-Romagna Vini - Iscritto al Registro Stampa presso il Tribunale di Forlì al n. 11/18