Venturini Baldini conquista i Tre Bicchieri 2019 del Gambero Rosso

Venturini Baldini fa il bis con il prestigioso premio de I Tre Bicchieri 2019 per il suo spumante rosato.
Nell’olimpo dei vini italiani top dell’autorevole guida del Gambero Rosso è stato selezionato Ca’ del Vento, il Lambrusco Rosato Spumante DOP a produzione biologica. Il vino aveva gia’ ottenuto vari riconoscimenti oltreconfine tra cui la Medaglia d’oro della Gilbert & Gaillard International Challenge. Adesso è arrivata la consacrazione nazionale nel giudizio dei degustatori del Gambero Rosso.

È il secondo anno consecutivo che Venturini Baldini porta a casa uno dei riconoscimenti più importanti nel mondo del vino, I Tre Bicchieri. Lo scorso anno al vertice ci era finito il Lambrusco Marchese Manodori 2016 (varietà Marani, Maestri, Salamino, Grasparossa), quest’anno invece è la volta delle bollicine del rosé (varietà Sorbara, Grasparossa).

Un doppio tributo che fa della cantina di Quattro Castella una delle ambasciatrici del Lambrusco di qualità in Italia e nel mondo per quanto riguarda la produzione biologica.
“Dopo il successo ottenuto lo scorso anno dal Marchese Manodori, il Lambrusco della Tradizione - dice Lorenzo Tersi, Presidente della cantina - siamo particolarmente orgogliosi di ricevere quest’anno il premio dei I Tre Bicchieri per il nostroLambrusco Spumante Rosato DOP, Ca’ del Vento. Questo spumante è stato fortemente voluto dalla proprietà insieme al team di enologi: due anni fa decidemmo di creare un nuovo spumante a base di uve di Lambrusco e, in particolare, di Sorbara, unendo l’acidità di quest’ultimo alla personalità del Grasparossa”

La Venturini Baldini si trova sulle colline reggiane, a Roncolo di Quattro Castella (Reggio Emilia), all’interno della Tenuta di Roncolo. Una area verde protetta dove i vigneti sono frammisti ai boschi e a querce secolari, ed è facile imbattersi in caprioli, lepri, donnole, tassi e tanto altro ancora che la natura può riservare.



In questa area di circa 130 ettari, oltre quarant’anni fa è sorta l’azienda agricola Venturini Baldini, 30 ettari vitati, un potenziale di 300 mila bottiglie, volutamente limitate a 100mila a garanzia della qualità delle uve migliori. Spumanti e Lambruschi emiliani ottenuti dalle uva di vigneti in liaison biologica con l’ambiente circostante, adagiati sulle colline a un’altezza di circa 300-400 metri sul livello del mare, per lo più Lambrusco nelle diverse declinazioni (Grasparossa, Salamino, Sorbara), ma anche Malvasia di Candia.

Redazione Emiliaromagnavini
Storie di vino e di cibo che meritano di essere raccontate. Vigneron intimamente legati alla loro terra, cuochi avvezzi alla materia prima e alla tipicità, eventi che fanno grande l'Emilia Romagna. Perché bere e mangiare sono prima di tutto un atto agricolo. Tutto il resto è noia
redazione@emiliaromagnavini.it

Copyright © Emilia-Romagna Vini